Metrica: interrogazione
327 settenari (recitativo) in La bottega da cafè Venezia, Valvasense, 1736 
tutte le scolaure). (Va per il caffè)
Qua gh'è dei zecchinatti (Mostra la borsa)
Ho caminato il mondo, (S’alza con furia)
                    Via quel guanto. (A Dorilla)
Finché mi avesse offerto (A Zanetto)
un anel de diamanti. (A Dorilla piano)
(Che caro sior Zanetto!) (Va in bottega)
quel vezzo che innamora... (S’accosta)
(Se stava ancora un poco!) (Si ritira)
sarò tutto contento. (S’accosta)
So che ti xe perito, (Le dà una borsa)
                  Ghe vorave
Oe muggier sti manini (Piano a Dorilla)
               Cossa xe stà?
                                Chi!
                                     Oimè.

Notice: Undefined index: metrica in /var/www/goldoni/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8