Metrica: interrogazione
112 settenari (pezzi chiusi) in Le pescatrici Venezia, Bettinelli, 1752 
   Fra tuoni, lampi e fulmini
                     Principessa!
                 Monarchessa.
                     Principessa!
                       Che beltà!
   Perdono a voi domando. (S’inginocchiano)
ch’è quel che importa più. (Parte)
di Cintia allo splendor. (A suono di giulivi stromenti s’imbarcano Eurilda, Lindoro, Mastricco, cavalieri e servi)
vi sia propizio amor. (Dalla barca)
ch’è quel che importa più. (Parte)

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/carlogoldoni.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8