Metrica: interrogazione
84 tronchi in Il conte Chicchera Milano, Montano, 1759  (recitativo) 
                                     Vostra bontà.
                                     Basta; chi sa?
je suì vostre très houmble servitour.
                                             Voi, già lo so.
                          Ah monsieur!
                                                      Per carità.
                                    No, in verità.
           Vi dico di no.
sì, da donna Lucrezia io tornerò.
                                Che buon ragù!
avevo accanto un mostaccin da re.
                                       Eccomi qui.
Cavallina ha piacer di star con me. (A Mantecca)
                  Ma perché?
Perché adesso il suo cor non è per te.
ora il no pronunciando ed ora il sì.
Quando è il tempo de sì ritornerò;
                                    Poco ne so.
                                         Eh, ce rien rien.
                                  Veggio.
                                                  Volé vous
                                        Uì madam,
Madame, si vous plaît, je suis pour vous.
(Sì sì, del conte vendicarmi io vo').
Madama non vi vuol, vuol bene a me.
                                 Oibò.
                                    Vel spiegherò.
di questa mascherata ancor non so.
Io, se la vuoi saper, te la dirò.
                                      Troes obysant.
Nix francioso parlar, parlar talian.
                          Jo.
                                        È ver?
                                                       Jo.
                                                                Jo.
                                          Tar Taifle ja...
Vi domando perdon; nol dirò più.
Quando crediamo noi verrà quel dì?
un bel sì vuo' sentire od un bel no.
                                    Sarà di là.
                                       Credo di no.
che sospiran per lei la notte e il dì,
io son sposata e madamina è lì».
meglio del conte Chiccara non c'è.
                                      Je suis fâché.
Uì, vous avé raison. (Come sopra)
                                      Ah ah ah. (Ridendo e passeggiando)
e mi tratta così? (Conte si ferma)
                                         Ah ah ah. (Ridendo e passeggiando)
                    Uì monsieur.
Ah donne, donne, io non vi credo più.

Notice: Undefined index: metrica in /var/www/goldoni/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8