Metrica: interrogazione
33 tronchi in Li uccellatori Venezia, Fenzo, 1759  (recitativo) 
                                 Signora no.
voi amaste colei che piace a me,
Se non importa a voi, che importa a me?
                                            Dirlo non so.
Nascondetelo pur, lo scoprirò.
                  Signora no.
Se sapere lo vuoi tel spiegherò.
ch’ella ami un contadin male non è
ma in tal caso dovria farlo con me.
                                                 Ti darò
Via contate il denaro e si vedrà.
                                      (Finger saprò).
(Vo’ mostrar di partir, poi tornerò).
Poverino senz’altro io morirò.
Siano presi e legati tutti tre.
chi è innocente, chi è reo si scoprirà.
serbo l’affetto anch’io. Vengono affé,
(Ti ringrazio fortuna). Eccolo qua.
D’esser la sposa tua sperar potrò?
Vuoi ch’io parli sincer. Madonna no.
                                      Io non lo so.
E sapendolo ancor non tel dirò.
Lo vederei se tu pensasti a me.