Metrica: interrogazione
37 tronchi in Il pazzo glorioso Venezia, Fenzo, 1753  (recitativo) 
                                               E sai perché?
per non m'intenerir. Lasciami andar
Che pretendi da me? Sai ben ch'io son
                    Non paventar.
Ma ancor non ci mettesti il se si può;
Cadesti? Il mio valor già trionfò.
Ahi sorte ingrata e ria! Si sdruciollò.
bel e giocond faz con osequi un gran
contr de don Ferand che l'è un furbaz
Vot taser col diavol pastucchion?
ch'Angelica a s' chiama ed al so spos
a te dagh sto caplin int'el mustas.
                                                Perché li è
l'orizene del mal; li è una sfazad,
                                                    E chi è colù
che ne possa dir ben? Plini, Platon,

Notice: Undefined index: metrica in /var/www/goldoni/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8