Metrica: interrogazione
129 tronchi in Il conte Caramella Venezia, Bettinelli, 1751  (pezzi chiusi) 
fa noi tutti giubilar. (Partono i contadini vendemiatori)
quei bei lumi a vagheggiar. (Entra nel nascondiglio)
altro vi vuole che sospirar». (Parte)
forse sen va. (Cercando per la scena)
nascondermi qua. (Vogliono alzar la portiera)
Fermatevi olà! (Esce dalla portiera)
Oh questo poi no. (Suona il tamburo)
la tua fede ed il tuo amor. (Canta in tuono tetro, accompagnandosi col tamburo, indi parte)
oh che gran semplicità); (Ognuno da sé)
(Chi mi crede è pazzo affé). (Partono)
con questo e quello, con chi mi vuo'.
da chi fede a lor prestò. (Torna nel nascondiglio)
Aspettate ch'ei verrà. (Si cela dietro una portiera)
Eccomi qua. (Caccia fuori il capo dalla portiera, senza la finta barba)
ti ucciderà. (Caccia una spada fuori di sotto l’abito da pellegrino e si avventa contro Brunoro)

Notice: Undefined index: metrica in /var/www/goldoni/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8