Metrica: interrogazione
21 dieresi in Il re alla caccia Venezia, Bassanese, 1763  (recitativo) 
parli, se vuol parlar. Son persuaso
Non l’ho veduto mai. Ah se la sorte
                                                   Ah compatisci
ma tu sei un ingrato e non ti credo.
E che so io di non trovarne un peggio?
Son io. Non intendete? (Con alterezza)
                                             Io, io; quest’io
Ehi, è amico del re. (A Giannina) Non è egli vero? (Al re)
                               Mangierò io.
vado a prenderne uno e torno qua. (A Giannina)
                         Chi è?