Metrica: interrogazione
20 dieresi in La diavolessa Venezia, Geremia, 1755  (recitativo) 
Ma perché mai? Oh povero ragazzo!
                    Sì, signore.
                                           E poi?
                                                          E poi,
                                            Cosa importa?
Finor da più di un restai gabato;
A farlo mi vorrei un po’ provare
                           Ehi non crediate mica
Eh ehm un passo in là. (Affettando gravità)
                                 Perché?
                                                  So io
un regalo per voi, uno per me.
                              So io quel che ragiono;
e voi andate via con il malanno.
                                           Voi?
                                                      Da Roma
mia madre che per voi ho abbandonata