Metrica: interrogazione
75 settenari (recitativo) in Aristide Venezia, Valvasense, 1735 
pagaresti il delitto. (Si ritira)
Ma vuo’ che il reggio affetto
                Signor sire,
la mia vita è in periglio.
                    Via parlate.
risponderà il mio brando. (S’attaccano)
ma l’amo al pari anch’io,
le fresch’acque raccogli,
Chi mi toglie alla morte? (S’alza)
non vuo’ più che serviamo,
           Bellide aiuto.
                      Signore
                                  Cotanto

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/carlogoldoni.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8