Metrica: interrogazione
28 ottonari in Tigrane Venezia, Rossetti, 1741 
   Coronato il crin d’alloro,
vieni al trono che accrescesti,
se ’l mio regno difendesti,
chiedi e tutto avrai da me.
   Tra le pompe e gl’ostri e l’oro
non andrai di me doglioso,
m’avrai grande e generoso,
sarai caro al cor d’un re.
   Disprezzando il tuo periglio,
tutto in pianto a distillar.
   S’ella è tua, con alma forte
riguardar non può la morte
   Passagger, che incerto errando
   Se là muove, erra e s’inganna;
«Il tuo ben tu puoi salvar».
   A sì lieto e fausto giorno
vibri il sole intorno, intorno,

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/carlogoldoni.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8