Metrica: interrogazione
10 ottonari in L'ippocondriaco Venezia, s.n., 1735 
   V’è nessun che abbia desio
(di provar tormenti e doglie),
v’è nessun che brami moglie?
(Che mestier meschino è il mio!)
   Non mi credi! Oh dio perché?
Volta o caro gl’occhi a me,
son quell’io che tanto amasti.
No; sei donna e tanto basti.

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/carlogoldoni.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8