Metrica: interrogazione
99 ottonari in Le nozze Bologna, Sassi, 1755 
   Vuo’ soffrire a un certo segno,
per amore e per rispetto;
ma chi abusa dell’affetto
   La natura all’uom concede
di regnar sul debil sesso;
ma il dominio perde anch’esso
quando eccede la viltà.
   Con Dorina, per esempio,
parlar posso al contadino,
   Posso dire al servitor:
«No... perché... figliuol... pensate...»
E al padrone? E alla padrona?
   Voi avete un bel visetto (A Titta)
voi avete un occhio bello (A Mingone)
briconcello, ladroncello.
   Ah furbetto, graziosetto,
non mi vuo’ di voi fidar.
   Mi contento di un sol cuore
   All’usanza non ci sto;
sia fedel lo sposo ancor.
   Gran disgrazia è nascer donna,
esser deve ognor soggetta.
viver deve ognor soggetta.
                          E ben?
                                          Che dice?
ma chi sia non voglio dir.
                    Sarò io quello.
Il più caro ed il più bello
già m’ha fatto innamorar.
   Oh che gioia, oh che contento,
s’avvicina il bel momento,
   Non v’è amor, non v’è più pace,
dove regna il fiero orgoglio,
tollerar, no, più non voglio
tanti affanni nel mio cuor.
   A voler non sono audace
quel ch’è giusto, quel che giova
e il negarmelo è una prova
   Son restato un insensato
   Per far bene ho fatto male,
   Mi dà spasso, mi diletta
   Il timore dal mio seno
   Cospetton, cospettonaccio.
Ehi non fate qui il bravaccio,
   Deh non fate, non bravate,
che il bravar tremar mi fa.
   Chi era quel che con Dorina?...
Chi l’avea per la manina?...
                     Non è vero.
Io lo so ma nol vuo’ dire.
   Dolce amor che m’accendesti
delle nozze il dì primiero,
deh ritorna, nume arciero,
   La discordia i dì funesti
più non renda fra due sposi;
   Perché mai parlar d’amore
principiaste a questo core,
   Perché, o cara, in questo petto
                      No, non è vero.
                        No, son sincero.
L’ho sentita a dir così:
   È di Titta innamorata,

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/carlogoldoni.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8