Metrica: interrogazione
112 settenari (pezzi chiusi) in La cameriera spiritosa Milano, Bianchi, 1766 
quel pazzo taroccar. (S’incaminano)
   Scusi. Un momento solo. (Si ferma)
La prego a perdonar. (S’accosta a Leandro)
di più non posso far). (Piano a Leandro)
andiamo a spasseggiar. (Parte col cavaliere che le dà il braccio)
Leandro se ne sta. (Parla che tutti sentono)
Marianna eccola qua. (A Bertolina accennando Lucrezia)
                       Il primo patto
                        Furbarello.
                Briconcello.
                    Dite a me?
                 Che cos’è?
                      Promettete,

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/carlogoldoni.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8