Metrica: interrogazione
56 senari in La mascherata Venezia, Fenzo, 1751 
   (Che pena! Che imbroglio!)
di core vel dico. (A Lucrezia)
e sempre il sarò. (A Beltrame)
Allon uì, uì. (Entrano nell’albergo)
E viva li sposi (Entrano nell’albergo)
e viva l’amor. (Le maschere che restano cantano anch’esse)
facciam baccanal. (Tutti entrano nell’albergo)

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/carlogoldoni.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8