Metrica: interrogazione
21 dieresi in Il filosofo di campagna Venezia, Fenzo, 1754  (recitativo) 
(Oh ragazza!... Farei uno sproposito). (Da sé)
                                         Oh oh sentite
                                       Son persuaso.
ma lo sbalzo è peggior quanto è più alto.
                                                         Bravo!
                                          Anzi... mi piace...
                                          Eccola. (Don Tritemio le prende la mano)
                                                         A voi. (Chiede la mano a Rinaldo)
Dunque lo prendo per obbedienza. (Prende il gioiello)
                                         Eccomi qui.
per voi andrò... (In atto di partire)
                               Fermatevi un momento.
                                Una minchioneria!

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/carlogoldoni.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8