Metrica: interrogazione
34 quinari doppi in L'isola disabitata Venezia, Fenzo, 1757 
   Che bel piacere dal mare infido
scender contenti sul caro lido!
   L’aria che spira nel bel contorno
qua ci promette lieto soggiorno,
   La grand’impresa dal ciel scortata
   Dolci sudori, dolce fatica,
   Che bel piacere del mare infido
scender contenti sul caro lido!
   Dolci sudori, dolce fatica,
   Che bel piacere dal mare infido
scender contenti sul caro lido!
Goder la pace, la libertà! (Tutti partono)
   Povere donne, che s’ha da far?
Tutti non cercano che d’ingannar.
Siam le vezzose, siamo le belle,
   Uomini ingrati, senza pietà.
Più non vi voglio, più non mi imbroglio,
Perfidi mostri d’infedeltà. (Parte)
Timpana là, timpanaccà. (Corispondono con simili complimenti)

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/carlogoldoni.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8