Il povero superbo, Venezia, Fenzo, 1755

Assente nell'edizione Zatta Frontespizio
 SCENA IV
 
 Il CAVALLIERE solo
 
 Cavaliere
 Oh che perfetto odore
95che vien da quel salame? Ah mi rapisce
 a forza il cuor dal petto.
 Mi viene l'acqua in bocca, oh benedetto!
 Mi piaceria provarlo
 ma mi vergogno. E di chi avrò vergogna,
100che qui non v'è nessuno? Presto, presto
 due fette di salame ed un bicchiero
 ber di vin non sconviene a un cavaliero.
 Oh fame, oh fame, oh dolorata fame.
 Oh buono. (Mangia) Ancora il meglio
105io mangiato non ho ma le vivande
 condisce l'appetito.
 Proviamo questo vino. (Mangia e beve) Oh saporito,
 oh prezioso, oh caro...