Il re alla caccia, Venezia, Bassanese, 1763

Vignetta Frontespizio
 SCENA XIII
 
 Il RE e GIORGIO
 
 Giorgio
 Sedete; accomodatevi. (Lo fa sedere vicino alla scena, alla sinistra)
 Sarete stanco e sono stanco anch'io. (Siede alla dritta)
 Questo è il mio gran piacer. Fo il mio dovere,
 tutto il giorno fatico e poi la sera,
870in casa di Giannina, oppur da me,
 mangio, godo e riposo come un re. (Si stende su la sedia)
 il Re
 (Vera felicità!)