Il signor dottore, Venezia, Fenzo, 1758

Vignetta Frontespizio
 SCENA VI
 
 FABRIZIO solo
 
 Fabrizio
 Senza che me lo spieghi
1235l'ho capita da me. Vuol dire: «Io v'amo
 ma sono una fraschetta»;
 vuol dir quella civetta:
 «Ho promesso, egli è ver, ma cangio tuono,
 non vi vorrei mancar ma donna io sono».
 
1240   È l'amore un certo mare
 che si pena a navigar
 dove spesso a naufragare
 è costretto il marinar.
 
    L'incostanza delle belle
1245suscitar fa le procelle;
 della femina l'orgoglio
 è l'arena ed è lo scoglio
 che fa l'uom precipitar.
 
    E credendo entrar in porto
1250si ritrova in alto mar.