Il mercato di Malmantile, Venezia, Fenzo, 1758

Vignetta Frontespizio
 SCENA ULTIMA
 
 LAMPRIDIO, BRIGIDA, RUBICCONE e detti
 
 Lampridio
 Obbligato signora
 del favor che mi ha fatto. (Alla marchesa)
 la Marchesa
 Meritava di peggio un uomo insano.
 Lampridio
1530Vado a far per il mondo il ciarlatano.
 il Conte
 Degna carica invero
 di un uom come voi siete.
 Brigida
 Povera nobiltà.
 Lampridio
                               Figlia tacete,
 poco più, poco meno,
1535molti fanno nel mondo un tal mestiero.
 Non è vero, signori?
 tutti
                                        È vero, è vero.
 
    Vi son nel mondo
 tanti impostori,
 raggiratori,
1540pieni d'arcani
 che ciarlatani
 si pon chiamar.
 
    E del mercato
 rappresentato
1545qualche prototipo
 si può trovar.
 
 Fine del dramma