Le pescatrici, Venezia, Bettinelli, 1752

Vignetta Frontespizio
 SCENA ULTIMA
 
 BURLOTTO dando braccio a NERINA, FRISELINO a LESBINA
 
 Burlotto
 Ehi signori, ascoltate.
 Frisellino
 Aspettate, aspettate.
 Burlotto
1120L'abito vi rendiamo.
 Frisellino
 E del vostro favor vi ringraziamo. (Si levano li baffi e gli abiti)
 Lesbina
 Come!
 Nerina
                Che vedo!
 Frisellino
                                     Addio, la mia duchessa.
 Burlotto
 Io faccio riverenza alla contessa.
 Lesbina
 Ah cane!
 Nerina
                    Ah scellerato!
 Mastricco
1125Figliuoli cos'è stato?
 Burlotto
 Finta abbiam nobiltà,
 per scoprire la loro infedeltà.
 Frisellino
 E si siamo chiariti
 essere da due donne ambi traditi.
 Mastricco
1130E chi pazzi v'insegna
 le femmine tentare? In caso tale
 che avreste fatto voi? Sciocchi che siete.
 Se bene a lor volete
 sposatele, tacete e non parlate,
1135si strapperà, se troppo la tirate.
 Burlotto
 Amico, il giuramento.
 Frisellino
 Sì sì, me lo rammento.
 E voi?
 Burlotto
               Ed io pentito
 son della trista prova.
 Mastricco
1140Chi va il male cercando il mal ritrova.
 Burlotto
 Nerina.
 Nerina
                  Sono irata.
 Frisellino
 Lesbina mia.
 Lesbina
                           Son io mortificata.
 Burlotto
 Via, via, dami la mano.
 Frisellino
 Via, quel ch'è stato è stato.
 Lesbina
1145Tu m'inganni crudel.
 Nerina
                                         Tu sei sdegnato.
 Mastricco
 Prima ch'io di qui parta
 la vuo' veder finita.
 Ecco mano, ecco mano a mano unita. (Li unisce)
 Nerina, Lesbina, Burlotto, Frisellino a quattro
 
    Discendi Amor pietoso,
1150unisci sposa e sposo
 in un perfetto ardor.
 
 Eurilda, Lindoro a due
 
    Amor colla sua face
 dia pace al nostro cor.
 
 Mastricco
 
    Andiamo, partiamo
1155di Cintia allo splendor. (A suono di giulivi stromenti s’imbarcano Eurilda, Lindoro, Mastricco, cavalieri e servi)
 
 Eurilda, Lindoro a due
 
    O ninfe, o pescatori
 vi sia propizio amor. (Dalla barca)
 
 Lesbina, Nerina a due
 
    Buon viaggio vi conceda
 Nettuno pio signor.
 
 tutti
 
1160   Così le pescatrici
 nel loro amor felici
 avran contento il cor.
 
 Fine del dramma