Le pescatrici, Venezia, Bettinelli, 1752

Vignetta Frontespizio
 SCENA IX
 
 Recinto d’alberi folti, che difendono dai raggi del sole, con sedili erbosi d’intorno.
 
 EURILDA, NERINA, LESBINA, BURLOTTO, FRISELINO, MASTRICCO e seguito di pescatori
 
 coro
 
    Bell'ombra gradita,
 bell'aura diletta.
 Che amabile vita!
270Che dolce piacer!
 
 Mastricco
 
    Amici, sediamo
 e in pace godiamo
 quel bene che il cielo
 noi lascia goder.
 
 coro
 
275   Che amabile vita!
 Che dolce piacer!
 
 Mastricco
 Or che siam ragunati,
 noi deve uno straniero
 un arcano svelare. Eccolo.
 Nerina
                                                 Io sento
280dal desio di saperlo alcun tormento.
 Lesbina
 Il curioso desio
 di veder lo straniero arde il cuor mio.