Il mondo della luna, Venezia, Zatta, 1794

 SCENA IV
 
 LISETTA sola
 
 LISETTA
 Oh guardate, garbata signorina!
 Con me, che son regina e monarchessa,
1320voler venir a far la dottoressa?
 Ma purtroppo è così. Quando si dona
 a certa gente bassa
 un po' di confidenza
 convien sempre temer qualche insolenza;
1325e poi e poi l'invidia
 è il vizio che a costoro il cor martella;
 or di questa, or di quella
 si mormora da loro a più non posso
 e si taglian agli altri i panni adosso.
 
1330   Quando si trovano
 le basse femmine,
 dicono, parlano
 sempre così.
 
    «Ehi non sapete?
1335Nina l'ha fatta».
 «Che cosa dite?»
 «Lilla fuggì».
 
    Le triste femmine
 sono così.
 
1340   Ma di quel numero
 io non vogl'essere;
 son fatta nobile
 e il basso spirito
 da me svanì.