Il mondo alla roversa o sia Le donne che comandano, Venezia, Savioli, 1770

 SCENA PRIMA
 
 Camera.
 
 RINALDINO in abito di guerriero e FERRAMONTE
 
 RINALDINO
 Al lume di ragion conosco e vedo
 delle donne gl'inganni e l'error mio.
 Voi, Ferramonte, aveste
1065forza e valor bastante
 co' vostri saggi detti
 di farmi vergognar de' tristi affetti.
 Eccomi ritornato
 uomo qual fui nelle primiere spoglie,
1070pien d'eroici pensieri e caute voglie.
 FERRAMONTE
 Possibile che abbiate
 tanto tempo servito a queste maghe?
 Le femmine, sian brutte o siano vaghe,
 hanno a servir a noi
1075e servito che ci han si lascian poi.
 RINALDINO
 I vezzi e le lusinghe
 troppo han di forza sovra il nostro cuore.
 FERRAMONTE
 Questo ceto di donne traditore
 avrà finito il gioco.
1080Per invidia fra lor si son sdegnate
 e si son da sé stesse rovinate.