Il mondo alla roversa o sia Le donne che comandano, Monaco, Vötter, 1758

 SCENA VIII
 
 Luogo delizioso e magnifico, destinato per piacevole trattenimento delle femine dominanti.
 
 Tutti
 
 CORO DI DONNE
 
    Pietà, pietà di noi,
1245voi siete tanti eroi,
 pietà, di noi pietà.
 
 RINALDINO
 Se cedete l'impero,
 se a noi voi vi arrendete,
 pietà nel nostro cor ritroverete.
 TULIA
1250Tutto io cedo e m'arrendo
 e la pietà dal vostro core attendo.
 CORO (Come sopra)
 
    Pietà, pietà di noi,
 voi siete tanti eroi;
 pietà, di noi pietà.
 
 AURORA
1255Graziosino, son vostra.
 GRAZIOSINO
 Ed io vi accetterò.
 Vi terrò, v'amerò, vi sposerò.
 CINTIA
 E voi, Giacinto mio,
 cosa di me farete?
 GIACINTO
1260Quel che di voi farò lo sentirete.
 FERRAMONTE
 Lode al ciel, finalmente s'è veduto
 che Il mondo alla roversa
 durare non potea,
 e che da sé medesime
1265in rovina si mandano
 le donne superbette che comandano.
 CORO DI DONNE
 
    Pietà, pietà di noi;
 voi siete tanti eroi;
 pietà, di noi pietà.
 
 CORO DI UOMINI
 
1270   Pietà voi troverete
 allorché abbasserete
 la vostra vanità.
 
 TUTTI
 
    Le donne che comandano
 è Il mondo alla roversa
1275che mai non durerà.
 
 Fine del dramma