Il mondo alla roversa o sia Le donne che comandano, Monaco, Vötter, 1758

 SCENA V
 
 GRAZIOSINO solo
 
 GRAZIOSINO
 Oh che gusto, oh che gusto! Ah che mi sento
 andar per il contento il cor in brodo.
 Graziosin fortunato! Oh quanto io godo!
 Non si può dar nel mondo
165piacer che sia maggiore
 d'un corrisposto amore. Aman le belve,
 amano i sordi pesci, aman gli augelli,
 le pecore e gli agnelli;
 amano i cani e i gatti
170e quei che amar non san son tutti matti.
 
    Quando gli augelli cantano,
 amor li fa cantar;
 e quando i pesci guizzano,
 amor li fa guizzar.
 
175   La pecora, la tortora,
 la passera, la lodola
 amor fa giubilar.
 Oh che piacer amabile!
 Oh che gustoso amar!
 
180   Farò lo cuoco, farò lo sguattero;
 laverò i piatti ed ettecetera,
 perché l'amore mi faccia il core
 movere, ridere e giubilar.