Metrica: interrogazione
12 sineresi in La finta semplice Venezia, Fenzo, 1764  (recitativo) 
smontar dee mia sorella. Ivi l’aspetta,
perché si dee cerimoniar la donna
che volean migliorar questo colosso.
che facean colle donne i paladini.
                                       Io nol sapea da vero.
                                               Ch’ambe sarete